La Voce della Patria

Questo sito ha per obiettivo l'essere un luogo di scambio, un appuntamento regolare, amichevole, diretto. Tutto qui può essere detto, argomentato, commentato. La sola condizione posta è il rispetto delle regole elementari di civiltà: le tesi ingiuriose o oltraggiose saranno prescritte. Un moderatore vigila. Benvenuti.

A destra
A destra

Lo chiedo anche a voi, vi chiedo di rispondere per tracciare un'analisi più precisa di quanto sta avvenendo negli ultimi tempi nel sottobosco della politica italiana.

Movimenti come Casapound e Forza Nuova, dichiaratamente fascisti, sono più presenti che mai nella società e tra le scelte politiche “potabili" da un sempre maggior numero di cittadini italiani.

Casapound a Ostia ha raggiunto il 9% dei voti, l'8% a Lucca, il 6% a Bolzano…, distribuisce pacchi di alimenti ai cittadini meno abbienti, è sempre in prima linea quando c'è da contestare gli immigrati.

Forza Nuova voleva celebrare la marcia su Roma lo scorso 28 ottobre…

Tutti movimenti che si rifanno ad un fascismo sconfitto dalla storia e messo troppo frettolosamente in soffitta da tutti i “politicamente corretti” sono più che mai sdoganati nella società e tra gli elettori.

Evidentemente le loro parole d'ordine trovano un riscontro nel comune sentire e se è vero – come è vero! – che perfino la Lega ha dovuto diventare “nazionale” se ha voluto allargare il proprio bacino elettorale, le sue strizzate d'occhio ai temi cari all'estrema destra sono, pure, vistose e deliberate.

Un vento proveniente da destra si sta sempre più insinuando nei meandri delle società occidentali, un recente sondaggio della SWG rivela che gli italiani sarebbero disposti ad accettare 4-5 anni di dittatura affinché si riuscisse a cambiare realmente L’Italia e a fare riforme vere e durature.

  • Vi ho dato tutti questi elementi…, a Voi la parola!